pazar ve yaptırımlardan ürünlerin Çekilme: CE işaretinin ihlali

pazar ve yaptırımlardan ürünlerin Çekilme: CE işaretinin ihlali

Bilindiği gibi, , CE sertifikası Avrupa pazarında ürünlerin belirli tiplerinin pazarlama vazgeçilmez bir unsurdur. Ve’ definita dall’applicazione di standard e direttive che attestano la conformità del prodotto a tutte le disposizioni della Comunità Europea in termini di tutela della salute, güvenliği ve çevre koruma.

L’ottenimento – e il mantenimento – della certificazione CE presenta una serie di obblighi specifici per i diversi tüccarlar coinvolti. L’adempimento a tali obblighi – e dunque la conformità della marcatura – è valutato dagli Stati membri attraverso organismi notificati, atti a a svolgere il processo di verifica della costanza della conformità del prodotto alle disposizioni.

In caso di rilevata non conformità (e di non intervento risolutivo dell’operatore economico interessato di porre fine alla non conformità stessa), si aprono diversi scenari nei confronti del prodotto e degli operatori coinvolti nella sua commercializzazione. Uno tra questi è il ritiro dei prodotti dal mercato.

Nel caso di mancato adeguamento della certificazione CE, aslında, le autorità competenti “adottano le misure idonee a limitare o vietare l’immissione del prodotto sul mercato o a garantirne il ritiro dal commercio, a spese del responsabile dell’immissione delle apparecchiature nel mercato”.

Sanzioni: i prodotti da costruzione

A corredo dell’adozione di provvedimenti restrittivi come il divieto di circolazione e il ritiro, esistono sanzioni pecuniarie e detentive, ben delineate – nel caso dei prodotti da costruzione – itibaren D.Lgs. n.106/2017. Le sanzioni rappresentate sono categorizzabili come:

  • sanzioni penali pecuniarie (con previsione di ammenda minima e massima);
  • sanzioni penali detentive (con previsione di arresto);
  • sanzioni penali congiunte (con previsione di arresto e ammenda);
  • sanzioni amministrative pecuniarie.

özellikle, il üretici che violi i principi generali e le disposizioni relative all’uso della Marcatura CEe regole e le condizioni previste dall’articolo 9 del regolamento (AB) n. 305/2011 – è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 euro a 24.000 euro; il medesimo fatto è punito con l’arresto sino a 6 mesi e con l’ammenda da 10.000 euro a 50.000 euro qualora i prodotti in questione siano destinati a uso strutturale o a uso antincendio.

Sanzioni: elektromanyetik uyumluluk

A disciplinare altra materia rispetto al D.Lgs. n.106/2017, troviamo l’Art. 15. del D.Lgs. 6 Kasım 2007, n. 194 per l’Attuazione della direttiva 2004/108/CE. L’articolo definisce le sanzioni in materia di compatibilità elettromagnetica di apparecchiature, apparecchi e impianti, delineando che:

• Chiunque immetta nel mercato apparecchiature non conformi ai requisiti di protezione è assoggettato alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 4.000 ad euro 24.000. Alla stessa sanzione è assoggettato chiunque apporti modifiche ad apparecchiature dotate della prescritta marcatura CE, che comportino la mancata conformità ai requisiti di protezione.

• Chiunque immetta nel mercato, commercializzi, distribuisca in qualunque forma o installi apparecchi che, seppure conformi ai requisiti di protezione, siano sprovvisti della prescritta marcatura CE e della documentazione tecnica, è assoggettato alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 2.000 ad euro 12.000.

Le sanzioni, ayrıca, riguardano anche chiunque apponga marchi che possano confondersi con la marcatura CE (ovvero ne limitino la visibilità e la leggibilità): in tal caso la sanzione amministrativa si attesta su una somma da euro 1.000 ad euro 6.000.

Allo stesso modo, per chiunque promuova pubblicità per apparecchiature che non rispettino le prescrizioni del decreto legislativo si prevede una sanzione amministrativa di una somma da euro 2.500 ad euro 15.000.

Conclusioni

La presa in esame di queste due normative – e il focus sull’aspetto sanzionatorio delle stesse – è volta a favorire la riflessione sulla necessità di applicare standard e direttive in piena congruenza con le leggi. Andando ad interpretare in modo non corretto le regole – allo scopo di non sottoporre le apparecchiature a tutte le opportune verifiche di conformità – si incorre in provvedimenti che, a livello economico oltre che produttivo, incidono in maniera dirimente sulla commercializzazione dei prodotti sul mercato.

 

Bu konu hakkında daha fazla bilgi istemek için, yazma info@sicomtesting.com
veya çağrı +39 0481 778931.

İlgili Makaleler

elektromanyetik Uyumluluk Aanniversario Fuhrerstand Tasarımı-çevre dostu

Sorular ve yorumlar

Sorularınız veya yorumlarınız varsa
Sicom Testi onlara cevap için mutlu olacak.