Standard applicati

Biblioteca

Elenco dei principali standard applicati durante le prove di laboratorio

Standard applicati

Gli standard qui elencati sono solo una parte di quelli che Sicom Testing può applicare durante le prove in laboratorio.
Per l’esecuzione di test secondo altri standard si può comunque contattare il laboratorio per verificarne la fattibilità.

Compatibilità Elettromagnetica

  • ETSI EN 301 489-1 / 3 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9/ 13/ 17 / 23/ 24/ 50 – EMC & ERM Requisiti tecnici comuni / SRD / sistemi PMR / apparecchiature DECT / sistemi GSM e DCS / radio CB / Sistemi a banda larga / Terminali mobili UTRA / Stazioni radio base per comunicazioni cellulari, ripetitori e apparecchiature ausiliarie
  • ETSI EN 300 454-2 – Collegamenti audio a banda larga – Requisiti essenziali
  • ETSI EN 300 422-2 – Microfoni senza filo nella banda di frequenza da 25 MHz a 3 GHz – Requisiti essenziali
  • CENELEC EN 55013 – Ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchi associati — Caratteristiche di radiodisturbo — Limiti e metodi di misura
  • CENELEC EN 55020 – ricevitori radiofonici e televisivi e apparecchi associati — Caratteristiche di immunità — Limiti e metodi di misura
  • CENELEC EN 55022 – Apparecchi per la tecnologia dell’informazione — Caratteristiche di radiodisturbo — Limiti e metodi di misura
  • CENELEC EN 55014 – Compatibilità elettromagnetica — Prescrizioni per gli elettrodomestici, gli utensili elettrici e gli apparecchi similari
  • CENELEC EN 50130-4 – Sistemi d allarme — Parte 4: Compatibilità elettromagnetica — Norma per famiglia di prodotto: Requisiti di immunità per componenti di sistemi antincendio, antintrusione e di allarme personale | Norma/e generica/che relativa/e
  • CENELEC EN 61547 – Apparecchiature per illuminazione generale — Prescrizioni di immunità EMC
  • CENELEC EN 61000-3-2 – Limiti per le emissioni di corrente armonica (apparecchiature con corrente di ingresso <= 16 A per fase)
  • CENELEC EN 61000-3-3 – Limitazione delle variazioni di tensioni, fluttuazioni di tensione e del flicker in sistemi di alimentazione in bassa tensione per apparecchiature con corrente nominale <= 16 A per fase e non soggette ad allacciamento su condizione
  • CENELEC EN 61000-4-2 – Prova di immunità alle scariche elettrostatiche
  • CENELEC EN 61000-4-3 – Prova di immunità ai campi elettromagnetici a radiofrequenza irradiati
  • CENELEC EN 61000-4-4 – Prova di immunità a transitori/treni elettrici veloci
  • CENELEC EN 61000-4-5 – Prova di immunità ad impulso
  • CENELEC EN 61000-4-6 – Immunità ai disturbi condotti indotti da campi a radiofrequenza
  • CENELEC EN 61000-4-11 – Prova di immunità alle cadute di tensione, interruzioni brevi e variazioni di tensione
  • CENELEC EN 61000-6-1 – Immunità per gli ambienti residenziali, commerciali e dell’industria leggera
  • CENELEC EN 61000-6-2 – Immunità per gli ambienti industriali
  • CENELEC EN 61000-6-3 – Emissioni per gli ambienti residenziali, commerciali e dell’industria leggera
  • CENELEC EN 61000-6-4 – Emissioni per gli ambienti industriali
  • CENELEC EN 61000-4-13 – Low frequency phenomena immunity
  • CENELEC EN 55024 – Apparecchiature per la tecnologia dell’informazione – Caratteristiche di immunità – Limiti e metodi di misura
  • CENELEC EN 55103 – Apparecchi audio, video, audiovisivi e di comando di luci da intrattenimento per uso professionale
  • CENELEC EN 60439-1 – Apparecchiature assemblate di protezione e manovra per bassa tensione (quadri elettrici BT)
  • CENELEC EN 61326-1 – Apparecchi elettrici di misura, controllo e laboratorio – Prescrizioni generali
  • ETSI EN 300 296-2 – Compatibilità elettromagnetica e questioni relative allo spettro delle radiofrequenze (ERM); Servizio mobile terrestre; Apparecchiature radio che utilizzano antenne integrate intese principalmente per le comunicazioni vocali analogiche
  • ETSI EN 301 843-1 / 2 – Apparecchiature e servizi radio marittimi – Requisiti tecnici comuni / Condizioni specifiche per trasmettitori e ricevitori per radiotelefoni
  • CENELEC EN 60730-1 / 2- Dispositivi elettrici automatici di comando per uso domestico e similare – Norme generali e particolari
  • IEC 62040-2 – Sistemi statici di continuità (UPS) – Requisiti di compatibilità elettromagnetica
  • CENELEC EN 50293 – Sistemi semaforici per la circolazione stradale – Compatibilità elettromagnetica

Sicurezza

  • CENELEC EN 60950-1 – Requisiti di sicurezza delle apparecchiature per la tecnologia dell’informazione
  • CENELEC EN 62368-1 “Apparecchiature audio/video, per la tecnologia dell’informazione e delle comunicazioni — parte 1: Requisiti di sicurezza”
  • CENELEC EN 60950-22 – Requisiti di sicurezza delle apparecchiature per la tecnologia dell’informazione installate all’aperto
  • CENELEC EN 60335 – Sicurezza di elettrodomestici e apparecchi elettrici simili
  • CENELEC EN 60065 – Audio, video e simili apparecchi elettronici – Requisiti di sicurezza
  • CENELEC EN 61010 – Requisiti di sicurezza per apparecchi elettrici di misura, controllo e per utilizzo in laboratorio
  • CENELEC EN 41003 – Requisiti particolari di sicurezza per apparecchiature da collegare a reti di telecomunicazione e/o a sistemi di distribuzione via cavo
  • CENELEC EN 50564 – Apparecchi per uso domestico e apparecchiature per ufficio ed elettrici – Misura del consumo di energia in bassa potenza
  • IEC / CEI EN 61960-1 – Accumulatori e batterie al litio per applicazioni portatili – Accumulatori al litio
  • IEC / CEI EN 62133 – Elementi e batterie di accumulatori contenenti elettroliti alcalini o altri non acidi – Prescrizioni di sicurezza per accumulatori stagni, e per le batterie da essi ottenute, per applicazioni portatili
  • CENELEC EN 50491-2 – Requisiti generali per i Sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) ed i Sistemi di automazione e controllo di edifici (BACS) – Condizioni ambientali
  • IEC / CEI EN 60601-1 – Sicurezza elettrica dei dispositivi elettromedicali
  • CENELEC EN 60745-1 – Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili – Prescrizioni generali
  • CEI EN 60745-2-3 – Sicurezza degli utensili elettrici a motore – Prescrizioni particolari per smerigliatrici, levigatrici e lucidatrici del tipo a disco
  • IEC 60884-1 / 2 – Spine e prese per usi domestici e similari – Prescrizioni
  • EN 60529 – Gradi di protezione degli involucri penetrazione di corpi solidi o liquidi
  • IEC 61340 – Protezione di dispositivi elettronici dai fenomeni elettrostatici
  • IEC 62040-1 – Sistemi statici di continuità (UPS) – Prescrizioni generali e di sicurezza
  • IEC 62040-3 – Sistemi statici di continuità (UPS) – Metodi di specifica delle prestazioni e prescrizioni di prova.
  • EN 50556 – Sistemi semaforici per la circolazione stradale – Sicurezza
  • UNI EN 12675 – Regolatori semaforici – Requisiti di sicurezza funzionale
  • UL 60950-1 – Information Technology Equipment – Safety – General Requirements

Telefoni cellulari

  • ETSI EN 301 511 – Stazioni mobili nella banda GSM 900 e DCS 1800
  • ETSI EN 301 419-1 – Requisiti per l’accesso delle stazioni mobili alla rete GSM 900 e DCS 1800
  • ETSI EN 301 419-7 – Requisiti per l’accesso delle stazioni mobili alla rete Railways GSM
  • 3GPP TS 51.010-1 – Specifiche di conformità GSM/GPRS (EGSM, R-GSM, GSM900, 1800 e 1900 MHz)
  • ETSI EN 300 607-1 – Specifiche di conformità GSM/GPRS (EGSM, R-GSM,,GSM900, 1800 e 1900 MHz)
  • ETSI EN 300 607-4 – Specifiche di conformità del SIM Application Toolkit
  • 3GPP TS 34.121-1 – Specifiche di conformità dei terminali UMTS, trasmissione e ricezione radio
  • ETSI EN 301 908-1 – Standard armonizzato per IMT-2000- Requisiti comuni
  • ETSI EN 301 908-2 – Standard armonizzato per IMT-2000, UTRA FDD UE
  • ETSI EN 301 908-13 – Standard armonizzato per IMT-2000, E-UTRA UE
  • ETSI EN 300 609-4 – Standard armonizzato per i Ripetitori GSM – Requisiti essenziali
  • ETSI TS 102 933 – 2 – Telecomunicazioni ferroviarie – Parametri di prove su ricevitore e trasmettitore GSM di tipo ferroviario (GSM-R)
  • ETSI TS 151 010-1 – Specifiche di conformità stazioni mobili (MS)
  • ETSI EN 301 502 – Standard armonizzato per l’equipaggiamento di stazione base GSM – Requisiti essenziali
  • ETSI EN 301 908-11 – Standard armonizzato per reti cellulari IMT – CDMA (UTRA FDD)

Telefoni cordless

  • ETSI EN 301 406 – Standard armonizzato per DECT
  • ETSI TBR 10 – Applicazioni di telefonia DECT
  • ETSI TBR 22 – Applicazioni Generic Access Profile (GAP) DECT

Radio, WiFi e Short Range Devices

  • ETSI EN 300 433-2 – Apparati radio in banda cittadina (CB) – Requisiti essenziali
  • ETSI EN 300 113-2 – Servizio mobile terrestre (VHF o UHF) – Requisiti essenziali
  • ETSI EN 301 178-2 – Apparecchiature radiotelefoniche portatili per il servizio mobile marittimo operativo nelle bande VHF
  • ETSI EN 300 328 – ERM Sistemi di trasmissione a banda larga in banda 2.4 GHz (WiFi, Bluetooth, ZigBee, RLAN)
  • ETSI EN 300 220 – ERM Dispositivi a corto raggio (SRD) nella banda di frequenza da 25 MHz a 1000 MHz con livelli di potenza fino a 500 mW
  • ETSI EN 300 330 – ERM Dispositivi a corto raggio (SRD) nella gamma di frequenze da 9 KHz a 25 MHz, sistemi con spire induttive nella gamma di frequenze da 9KHz a 30 MHz
  • ETSI EN 300 440 – ERM Dispositivi a corto raggio (SRD) nell’intervallo di frequenza da 1 GHz a 40 GHz
  • ETSI EN 301 893 – BRAN (Broadband Radio Access Networks, reti di accesso in banda larga in radiofrequenza); RLAN ad elevate prestazioni nella banda di frequenze 5 GHz
  • ETSI EN 301 357 – Apparecchiature audio senza fili nella banda tra 25 MHz e 2 000 Mhz – Requisiti essenziali

Esposizione umana e SAR

  • CENELEC EN 50360 – Conformità dei telefoni mobili ai limiti di base relativi all’esposizione umana ai campi EM (300 MHz – 3 GHz)
  • CENELEC EN 50385 – Conformità delle stazioni radio base e delle stazioni terminali fisse ai limiti relativi all’esposizione umana ai campi EM (110 MHz – 40 GHz)
  • CENELEC EN 50371 – Conformità di apparecchi di bassa potenza ai limiti di esposizione ai campi EM (10 MHz – 300 GHz)
  • CENELEC EN 62311 – Valutazione degli apparecchi elettronici ed elettrici in relazione ai limiti di base per l’esposizione umana ai campi elettromagnetici (0Hz – 300GHz)
  • CENELEC EN 62209 – Esposizione umana ai campi a radiofrequenza da dispositivi di comunicazione senza fili tenuti in mano o montati sul corpo
  • CENELEC EN 50383 – Standard per il calcolo e la misura di campi EM e per misure di SAR su stazioni radio base e stazioni terminali fisse (110 MHz-40 GHz)
  • CENELEC EN 50361 – Standard per le misure di SAR in relazione all’esposizione umana ai campi EM da terminali mobili (300 MHz-3 GHz)
  • CENELEC EN 50566 – Norma di prodotto per dimostrare la conformità in merito ai campi elettromagnetici prodotti da dispositivi portatili di comunicazione senza fili da tenere in mano e da portare a contatto del corpo, per l uso da parte della popolazione (30 MHz — 6 GHz)
  • CENELEC EN 62479 – Valutazione della conformità di apparati elettrici ed elettronici di debole potenza alle restrizioni di base relative all’esposizione umana ai campi elettromagnetici (10 MHz — 300 GHz)
  • CENELEC EN 50364 – Limitazione dell’esposizione umana ai campi elettromagnetici prodotti da dispositivi operanti nella gamma di frequenza 0 Hz — 300 GHz, utilizzati nei sistemi elettronici antitaccheggio (EAS), nei sistemi di identificazione a radio frequenza (RFID) e in applicazioni similari
  • CENELEC EN 62233 – Metodi di misura per campi elettromagnetici degli apparecchi elettrici di uso domestico e similari con riferimento all’esposizione umana

Apparecchiature ferroviarie

  • CENELEC EN 50155 – Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane — Equipaggiamenti elettronici utilizzati su materiale rotabile
  • CENELEC EN 50121 – Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane Compatibilità elettromagnetica
  • CENELEC EN 50153 – Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale rotabile – Misure di protezione contro i pericoli di origine elettrica
  • CENELEC EN 45545 – Applicazioni ferroviarie — Protezione al fuoco per i rotabili ferroviari
  • EN 61373 – Materiale rotabile – Prove d’urto e di vibrazioni
  • EN 60068 – Prove e ambientali
  • EN 50125 – Applicazioni ferroviarie – Condizioni ambientali
  • EN 60077 – Applicazioni ferroviarie: apparecchiature elettriche per materiale rotabile
  • UNI CEI 11170-3 – Veicoli ferrotranviari – Linee guida per la protezione al fuoco dei veicoli ferrotranviari ed a via guidata – Valutazione del comportamento al fuoco dei materiali – Limiti di accettabilità

Apparecchi di illuminazione

  • EN / IEC 60598-1 “Apparecchi di illuminazione Parte 1: Prescrizioni generali e prove”
  • EN / IEC 60598-2-1 “Requisiti particolari – Apparecchi di illuminazione fissi per uso generale”
  • EN / IEC 62493 “Valutazione delle apparecchiature di illuminazione relativamente all’esposizione umana ai campi elettromagnetici”
  • EN / IEC 62471 “Sicurezza fotobiologica delle lampade e dei sistemi di lampada”
  • IEC / TR 62778 “Applicazione della IEC 62471 alle sorgenti luminose e agli apparecchi di illuminazione per la valutazione del rischio da luce blu”
  • EN 61547 “Apparecchiature per illuminazione generale – Prescrizioni di immunità EMC”
  • EN 55015 “Limiti e metodi di misura delle caratteristiche di radiodisturbo degli apparecchi di illuminazione elettrici e degli apparecchi analoghi”
  • EN 62560 – Lampade LED con alimentatore incorporato per illuminazione generale con tensione > 50 V – Specifiche di sicurezza
  • EN 62493 – Valutazione dell’apparecchiatura di illuminazione relativamente all’esposizione umana ai campi elettromagnetici
  • EN 62031 – Moduli LED per illuminazione generale — Specifiche di sicurezza
  • EN 60838-2-2 – Portalampade eterogenei — Prescrizioni particolari — Connettori per moduli LED
  • EN 61347-1 – Unità di alimentazione di lampada — Prescrizioni generali e di sicurezza
  • EN 61347-2 – Unità di alimentazione di lampada — Prescrizioni particolari per trasformatori elettronici per lampade ad incandescenza alimentati in c.c. o in c.a.
  • EN 60061 – Attacchi e supporti per lampade con calibri per il controllo dell’intercambiabilità e della sicurezza
  • EN 13032-1 – Luce e illuminazione – Misurazione e presentazione dei dati fotometrici di lampade e apparecchi di illuminazione – Misurazione e formato di file

Ecodesign

  • Direttiva 2009/125/CE “relativa all’istituzione di un quadro per l’elaborazione di specifiche per la progettazione ecocompatibile dei prodotti connessi all’energia”
  • Misure di attuazione per la progettazione ecocompatibile di lampade direzionali, lampade a diodi ad emissione luminosa e relative apparecchiature (EU) n.1194/2012 ed (EU) 2015/1428
  • Regolamento (EU) 2017/1369 “che istituisce un quadro per l’etichettatura energetica e che abroga la direttiva 2010/30/UE”
  • Misure di attuazione per etichettatura energetica di lampade direzionali, lampade a diodi ad emissione luminosa e relative apparecchiature (EU) n.874/2012.

FCC e ISED

  • FCC CFR Titolo 47, Capitolo I, parti 15 B e 15 C – Radio frequency device – Unintentional and intentional radiators
  • IEEE 1528 – Determinazione del SAR nella testa umana generato da dispositivi di comunicazione senza fili
  • FCC OET 65C – Valutazione della conformità di dispositivi mobili e portatili ai limiti FCC di esposizione umana ai campi a radiofrequenza
  • ICES-003 — Information Technology Equipment (Including Digital Apparatus) — Limits and Methods of Measurement
  • IC RSS-102 – Requirements and measurement techniques used to evaluate RF exposure compliance of radiocommunication apparatus (Category I and Category II equipment)

Nautica e navale

  • UNI EN ISO 16315 Sistema di propulsione elettrica
  • UNI EN ISO 25197 Sistema elettrico/elettronico per il controllo di direzione, invertitore e acceleratore
  • UNI EN ISO 10240 Manuale del proprietario
  • UNI EN ISO 13297 Sistemi elettrici – impianti a corrente alternata
  • EN ISO 10133 impianti a bassissima tensione in corrente continua
  • EN ISO 8848 Sistemi di governo comandati a distanza
  • IEC 60092 – 303 Trasformatori
  • IEC61558 – 2 – 4 Isolamento
  • IEC 60146 Converters
  • IEC 60034 Motori
  • IEC 60945 Compatibilità Elettromagnetica (EMC)

Arredo

  • EN ISO 12100 Sicurezza del macchinario — Principi generali di progettazione — Valutazione del rischio e riduzione del rischio
  • EN 349 Sicurezza del macchinario — Spazi minimi per evitare lo schiacciamento di parti del corpo
  • EN 60335-1 “Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 1: Norme generali”
  • EN 62233 “Metodi di misura per campi elettromagnetici degli apparecchi elettrici di uso domestico e similari con riferimento all’esposizione umana”
  • EN 55014-1 “Compatibilità elettromagnetica – Requisiti di immunità per gli elettrodomestici, utensili e apparecchiature analoghe – Parte 1: Emissione”
  • EN 55014-2 “Compatibilità elettromagnetica – Requisiti di immunità per gli elettrodomestici, utensili e apparecchiature analoghe – Parte 2: Immunità”
  • EN 61000-6-2 “Compatibilità elettromagnetica (EMC) — parte 6-2: Norme generiche — Immunità per gli ambienti industriali”

Dispositivi Medici

  • EN 60601-1 “Apparecchi elettromedicali — Parte 1: Prescrizioni generali relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali”
  • EN 60601-1-6 “Apparecchi elettromedicali — Parte 1: Norme generali per la sicurezza — Norma collaterale:Usabilità”
  • EN 60601-1-11 “Apparecchi elettromedicali — Parte 1-11: Prescrizioni generali per la sicurezza di base e le prestazioni essenziali — Norma collaterale: Prescrizioni per apparecchi elettromedicali e sistemi elettromedicali per uso domiciliare”
  • EN 60601-2-52 “Apparecchi elettromedicali – Parte 2-52: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali di letti medicali”
  • EN 60529 “Gradi di protezione degli involucri (Codice IP)”
  • EN 62311 “Valutazione degli apparecchi elettronici ed elettrici in relazione ai limiti di base per l’esposizione umana ai campi elettromagnetici (0 Hz – 300 GHz)”
  • Redazione della valutazione dei rischi in accordo alla direttiva “Macchine” 2006/42/EC
  • EN ISO 12100 Sicurezza del macchinario — Principi generali di progettazione — Valutazione del rischio e riduzione del rischio
  • EN 349 Sicurezza del macchinario — Spazi minimi per evitare lo schiacciamento di parti del corpo
  • EN 60601-1-2 “Apparecchi elettromedicali — Parte 1-2: Prescrizioni generali relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali — Norma collaterale: Compatibilità elettromagnetica — Prescrizioni e prove”
  • EN 61000-3-2 “Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 3-2: Limiti – Limiti per le emissioni di corrente armonica (apparecchiature con corrente di ingresso <= 16 A per fase)”EN 61000-3-3 “Compatibilità elettromagnetica (EMC) Parte 3-3: Limiti – Limitazione delle variazioni di tensioni, delle fluttuazioni di tensione e del flicker in sistemi di alimentazione in bassa tensione per apparecchiature con corrente nominale <= 16 A per fase e non soggette ad allacciamento su condizione”
  • EN ISO 14971 “Dispositivi medici – Applicazione della gestione dei rischi ai dispositivi medici”

Il nostro servizio comincia da qui