fbpx
Regulaciones FCC: actualizaciones de procedimientos para equipos electrónicos y de radio

Regulaciones FCC: actualizaciones de procedimientos para equipos electrónicos y de radio

Il Code of Federal Regulations – il Codice dei Regolamenti Federali statunitensi che contiene, entre otros aspectos, le normative per le apparecchiature elettroniche e di telecomunicazione – ha subìto di recente degli importanti aggiornamenti. Questi fanno sì che sia utile, se non necessario, fare una panoramica su alcuni dettagli applicativi delle norme in sé. Chiaramente il Codice Federale è molto articolato, di conseguenza quella che segue è un’analisi generale valida per gran parte delle apparecchiature, tuttavia ogni caso necessita di essere valutato singolarmente.

IL Titolo 47 del Code of Federal Regulations

Facendo un passo indietro, como se le conoce, la Comisión Federal de Comunicaciones (FCC) definisce le norme per i diversi tipi di apparecchiature elettroniche, incluyendo los dispositivos de radiofrecuencia, equipos terminales de telecomunicaciones y equipos industriales, científica y médica. Le regolamentazioni sono contenute nelle sezioni del título 47 del suddetto Code of Federal Regulations.

Di questa sezione del Codice si prendono in esame delle parti specifiche, che definiscono un’importante distinzione tra le tipologie di prodotti. Si fa riferimento ai radiatori non intenzionali e ai radiatori intenzionali, inserendo nella prima categoria tutti quei prodotti che non emettono intenzionalmente radiofrequenze – come ad esempio i dispositivi elettronici e informatici senza trasmettitori radioe lasciando nella seconda categoria quelli che emettono intenzionalmente radiofrequenze, come ad esempio le apparecchiature radiotrasmittenti.

Nella Parte 15 del Titolo a cui si fa riferimento, si regolamenta il quantitativo limite di interferenze elettromagnetiche emesse da emettitori intenzionali, radios que transmiten sin la necesidad de licencia, y los emisores no intencionales, aparatos eléctricos que contienen en su interior un circuito digital y que funciona a una frecuencia mayor en 9kHz. específicamente, la parte 15 B definisce le norme per i radiatori non intenzionali e la parte 15 C per i radiatori intenzionali.

Certificazione e Dichiarazione di conformità

In relazione alla tipologia di prodotto e apparecchiatura per cui si richieda l’approvazione, la conformità ai requisiti FCC viene dimostrata seguendo due diverse procedure.

La Suppliers’ Declaration of Conformity (DCP) che può essere svolta dal fabbricante con l’aiuto di un laboratorio attrezzato per eseguire le prove necessarie. La SDoC è applicabile per una serie di prodotti come quelli elettronici e informatici senza trasmettitori radio e prodotti che integrano uno o più moduli radio già certificati FCC e che non richiedono l’esecuzione delle prove di SAR, di cui si approfondisce nel paragrafo successivo.

La Certification prevede l’esecuzione delle prove presso un laboratorio accreditato FCC e il coinvolgimento di un ente certificante Telecommunications Certification Body. la TCB si occupa anche del caricamento della documentazione sul sito FCC (inclusi i test report) e per il prodotto viene rilasciato il FCC ID, un codice alfanumerico che ricopre la funzione di identificarlo univocamente.

La necessità di prove di SAR

la Las pruebas de SAR sono richieste e necessarie nel caso di prodotti che prevedano il loro utilizzo con parte radiante (antenna) a meno di 20 cm dal corpo. Fanno eccezione i prodotti che soddisfano una delle seguenti caratteristiche:

  • potenza radio trasmessa, mediata nel tempo, complessiva di tutti i trasmettitori minore di 1 mW (valido anche per dispositivi impiantati);
  • potenza di ogni trasmettitore, mediata nel tempo, minore di 1 mW e distanza tra le relative parti radianti superiore a 2 cm;
  • per trasmettitori multipli che non operano contemporaneamente e che rispettano singolarmente una delle regole sopra;

Esistono, también, altre condizioni di esclusione dipendenti da potenza e frequenza dei trasmettitori che richiedono un calcolo dettagliato, molto specifico per poter essere approfondito in questa sede.

In tutti gli altri casi, eccezion fatta per quelli appena elencati, si segue la procedura di Certification con, come descritto, il coinvolgimento di un laboratorio accreditato FCC e di un ente certificante Il TCB.

Per lanciare i propri prodotti sul mercato statunitense in modo sicuro e veloce, le aziende hanno l’obbligo di certificare che i prodotti da immettere sul mercato rispettino i requisiti tecnici stabiliti dalle normative. Sicom Testing è entrata in contatto con nuovi laboratori partner, in modo da poter dare una risposta positiva alla domanda sempre crescente di autorizzazioni FCC sia secondo la procedura SDoC que Proceso de dar un título.

Para solicitar más información sobre este tema, escribir a info@sicomtesting.com
o una llamada +39 0481 778931.

Artículos relacionados

Control de acceso RFID human_exposure lluvia-teléfono conformidad Análisis diagrama de cableado

Las preguntas y comentarios

Si tiene preguntas o comentarios
Prueba sicom estará encantado de responder a ellas.