Anche per chi ha produzioni limitate, il costo di una non conformità del prodotto è considerevolmente maggiore se viene rilevata quando il prodotto è già in circolazione, rispetto ad essere rilevata e risolta in fase di certificazione.
In alcuni casi anche affidarsi ai grandi marchi internazionali di test e certificazione non è garanzia di qualità.

L’applicazione di tutti gli standard richiesti durante la certificazione di un prodotto è infatti una materia di una certa complessità e il suo corretto svolgimento richiede meticolosità insieme a una grande competenza tecnica.

Fin dalla fase preparatoria del fascicolo tecnico per la marcatura CE, bisogna valutare accuratamente le dichiarazioni di conformità CE e la documentazione fornita dai produttori dei singoli componenti.

Questa è una fase importante perché implica fornitori del cliente che è meglio valutare prima di avviare una produzione.

Il lavoro svolto dal laboratorio di test e certificazione mira alla tutela del suo cliente e ad evitargli gravi inconvenienti quando il prodotto è in circolazione. Tuttavia alcuni clienti non si rendono conto di questo ruolo, specialmente se registrano dei ritardi nelle fasi di progettazione può prevalere una cieca volontà di ottenere il marchio CE per il prodotto a tutti i costi, purché in fretta.

Come ottenere il marchio CE

Per ottenere la certificazione CE dei prodotti, spesso conviene coinvolgere un laboratorio come Sicom Testing, caratterizzato da personale competente e da un’estrema cura per il prodotto e per la tutela del cliente.

Per immettere il vostro prodotto sul mercato con tranquillità, in piena sicurezza e conformità a tutti gli standard applicabili, rivolgetevi con fiducia a Sicom Testing (info@sicomtesting.com)

Domande

Se avete una domanda o un commento
Sicom Testing sarà felice di rispondervi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *