La norma armonizzata EN 300 328

La norma armonizzata EN 300 328

La norma EN 300 328 riguarda il buon uso dello spettro radio e disciplina l’immissione sul mercato di apparecchiature fisse e mobili dedicate alle trasmissioni dati nella banda 2,4 GHz, come ad esempio dispositivi WiFi, Bluetooth, Zigbee.

Essa specifica i requisiti per dimostrare che l’apparecchiatura radio utilizzi efficacemente lo spettro radio e supporti l’uso efficiente dello spettro radio, al fine di evitare interferenze dannose. Descrive inoltre quali sono i requisiti di accesso allo spettro per facilitare la condivisione dello spettro con le altre apparecchiature.

L’applicazione della norma soddisfa i requisiti essenziali dell’articolo 3.2 della Direttiva Radio 2014/53/EU.

La norma EN 300 328 è definita da ETSI (Istituto Europeo per gli Standard nelle Telecomunicazioni) che è l’organismo responsabile della definizione e dell’emissione delle norme nel campo delle telecomunicazioni in Europa.

Campo di applicazione: la norma si applica alle apparecchiature di trasmissione dati che operano nella banda ISM a 2,4 GHz e che utilizzano tecniche di modulazione a banda larga; nello specifico, le apparecchiature che operano:

• Trasmissione: Bande di frequenza 2 400 MHz to 2 483,5 MHz

• Frequenza: Bande di frequenza 2 400 MHz to 2 483,5 MHz

Principali contenuti della norma

Campo di applicazione

Il campo di applicazione definisce le categorie di prodotti ai quali si applica la norma.

Riferimenti

Si tratta dei riferimenti normativi e informativi che la norma menziona al suo interno.

Definizioni, simboli, abbreviazioni

La norma riporta le definizioni dei termini utilizzati, nonché i simboli e le abbreviazioni impiegati.

Specifiche dei requisiti tecnici

In questo capitolo vengono descritte tutte le varie possibilità in cui l’apparecchiatura può funzionare, relativamente all’ambiente di utilizzo, al tipo di apparecchiatura e ai requisiti di conformità.

Prove per la conformità ai requisiti tecnici

La norma descrive i metodi di misura, le condizioni di esecuzione delle prove e i limiti da considerare per dimostrare la conformità dell’apparecchiatura sottoposta a collaudo ai requisiti tecnici.

La versione più aggiornata della norma è reperibile sul sito ufficiale dell’ETSI.

Per chiedere ulteriori informazioni su questo argomento, scrivere a info@sicomtesting.com
o chiamare il numero +39 0481 778931.

Articoli correlati

Collaudo elettronico Walkie talkie Internet of Things Europe-RED Directive 5G Antenna

2 commenti su “La norma armonizzata EN 300 328”

  1. avete possibilità di eseguire per un nostro cliente Test WIFI 3D ? in Fully anechoic chamber with operating range up to 6GHz (minimum measurement distance 1m) equipped with 3D moving/scanning system (turn tables or similar)

    • Buongiorno Lucia Gentile,
      possiamo eseguire le prove richieste e vi contatteremo a breve per chiedervi i dettagli sui prodotti da collaudare.
      Codiali saluti
      Roberto Passini
      Sicom Testing

Domande e commenti

Se avete domande o commenti
Sicom Testing sarà felice di rispondervi.