L’implementazione della Dichiarazione di conformità del fornitore (SDoC)

L’implementazione della Dichiarazione di conformità del fornitore (SDoC)

Per poter essere importati e commercializzati negli Stati Uniti, i dispositivi a radiofrequenza devono ottenere un’autorizzazione seguendo le procedure previste dalla Federal Communications Commission (FCC); procedure che nel novembre 2018 sono state oggetto di aggiornamenti.

Le categorie di dispositivi che devono essere conformi alle norme espresse dai regolamenti FCC (Parte 15B) sono le seguenti:

  • circuiti digitali che utilizzino, per il loro funzionamento, frequenze radio superiori a 9 kHz;
  • ricevitori radio che sintonizzino frequenze comprese tra 30 MHz e 960 MHz;
  • dispositivi elettronici che incorporino un singolo modulo radio già certificato.

Queste limitazioni si applicano alle emissioni involontarie di dispositivi elettronici, come quelle provenienti da microprocessori e apparecchiature digitali, ed alle emissioni intenzionali, come quelle prodotte da apparecchiature WiFi, Bluetooth o da altri dispositivi radio.

Con l’aggiornamento della normativa, si sono andati ad unire due processi di conformità già esistenti, denominati Verification of conformity e Declaration of conformity, oggi conformati ad un unico processo chiamato Supplier’s Declaration of Conformity (SDoC), ovvero dichiarazione di conformità del fornitore.

Obblighi e procedure per la SDoC

Per ottenere la certificazione FCC del prodotto e soddisfare i requisiti SDoC, un fabbricante deve eseguire, o far eseguire da un laboratorio competente come, Sicom Testing le verifiche necessarie per la valutazione delle emissioni non intenzionali, documentare i risultati in un report, produrre le etichette con le informazioni richieste dalla normativa e includere le informazioni sulla conformità nella documentazione fornita al consumatore.

Prodotti per cui è richiesta la SDoC

Il processo di approvazione SDoC viene utilizzato sia per le apparecchiature di Classe A che per quelle di Classe B.
In precedenza i dispositivi di classe A ottemperavano alla Verification of Conformity e per le apparecchiature Classe B era richiesta la Declaration of Conformity o la Certification.

Per le apparecchiature combinate, emittenti non intenzionali o intenzionali, si deve ottemperare alla Certification e/o alla SDoC, in relazione alle specifiche per il tipo di dispositivo in oggetto.
Esistono infatti alcuni dispositivi per cui è prevista la sola Certification e alcuni tipi di dispositivi per cui è prevista l’applicazione di entrambi i processi.
Ad esempio, telefoni cellulari, WiFi, WLAN, computer portatili e tablet richiedono sia la certificazione FCC che l’applicazione della procedura SDoC, presentando caratteristiche legate al contempo a emittenti intenzionali e non.

Dichiarazione di conformità del fornitore

Responsabilità della conformità del dispositivo

Le disposizioni per la SDoC richiedono che, la documentazione allegata al prodotto, includa una dichiarazione di conformità e l’identificazione del responsabile della conformità; in modo che il consumatore finale possa conoscere questi dettagli.
Il responsabile della conformità deve disporre della certificazione FCC, deve essere locato negli Stati Uniti ed è responsabile delle comunicazioni riguardanti la conformità del prodotto alle norme FCC.
Si tratta di un cambiamento importante nella normativa, perché nelle precedenti disposizioni non era richiesta la nomina di un responsabile deputato a tali compiti.

Informazioni sulla conformità in formato elettronico

Le informazioni sulla conformità possono essere fornite all’utente in formato elettronico, laddove il dispositivo sia munito di uno schermo e le informazioni possano essere accessibili in non più di tre passaggi. Per esemplificare un processo di questo tipo, si può intendere come:
uno) l’accensione del dispositivo;
due) l’accesso a un menu contenente le informazioni legali;
tre) l’accesso a un sottomenu in cui si riportano le informazioni sulla conformità FCC.

Sicom Testing offre un servizio completo per la certificazione FCC (Stati Uniti) e la certificazione ISED (Canada) dei prodotti.

Per chiedere ulteriori informazioni su questo argomento, scrivere a info@sicomtesting.com
o chiamare il numero +39 0481 778931.

Articoli correlati

Certificazioni FCC e CE marcatura-ce action-boat-jetski Compatibilità elettromagnetica Brexit

Domande e commenti

Se avete domande o commenti
Sicom Testing sarà felice di rispondervi.