Un’accurata certificazione per evitare problemi sul mercato

Sicurezza mercato

Il nuovo Samsung Note 7 prende fuoco. Quanto costa ritirare un prodotto dal mercato?

Anche per chi ha produzioni molto più limitate, il costo di una non conformità del prodotto è considerevolmente maggiore se viene rilevata quando il prodotto è già in circolazione, rispetto ad essere rilevata e risolta in fase di certificazione.
In alcuni casi anche affidarsi ai grandi marchi internazionali di test e certificazione non è garanzia di qualità.

L’applicazione di tutti gli standard richiesti durante la certificazione di un prodotto è infatti una materia di una certa complessità e il suo corretto svolgimento richiede meticolosità insieme a una grande competenza tecnica.
Chi opera in questo settore deve prestare molta attenzione anche nel valutare correttamente le dichiarazioni e la documentazione fornite dai produttori e dai fornitori dei singoli componenti, poiché in alcuni casi non rappresentano con esattezza la realtà del prodotto.Non conformità del prodotto

Il lavoro svolto dal laboratorio di test e certificazione mira alla tutela del suo cliente e ad evitargli gravi inconvenienti quando il prodotto è in circolazione. Tuttavia alcuni clienti non si rendono conto di questo ruolo, specialmente se registrano dei ritardi nelle fasi di progettazione può prevalere una cieca volontà di ottenere la certificazione del prodotto a tutti i costi, purché in fretta.

In molti casi è consigliabile il coinvolgimento nelle fasi di certificazione di un laboratorio come Sicom testing, caratterizzati da personale competente e da un’estrema cura per il prodotto e la tutela del cliente.

Per immettere il vostro prodotto sul mercato con tranquillità, in piena sicurezza e conformità a tutti gli standard applicabili, rivolgetevi con fiducia a Sicom testing (info@sicomtesting.com)

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *